servizi

Servizi socio-sanitari a favore
di disabili adulti e minori.
Servizi rivolti a minori in difficoltà.

Il Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA)

È un servizio sociale territoriale rivolto a persone disabili che non necessitano di servizi ad alta protezione, ma di interventi a supporto e sviluppo di abilità utili a creare consapevolezza, autodeterminazione e maggiori autonomie spendibili per il proprio futuro.

 

Obiettivi

  • La realizzazione di percorsi personalizzati diretti all’acquisizione di nuove abilità lavorative e sociali.
  • Rafforzare la personalità degli utenti, il loro ruolo adulto, aumentare l’autostima, a dare la possibilità di sperimentarsi in contesti di integrazione che favoriscano ed aumentino le loro possibilità di inclusione sociale.
  • Rafforzare nelle famiglie un percorso di crescita condivisa con lo scopo di incentivare al massimo le potenzialità della persona disabile proiettata in un futuro di adultità consapevole

 

Modalità di funzionamento
Si struttura in:

  • Modulo formativo (3 anni)
  • Modulo di consolidamento (2 anni)
  • Modulo di monitoraggio (facoltativo).

 

Modalità di accesso al servizio
Il Servizio è contattabile direttamente telefonando alla Direzione della Cooperativa “Fiordaliso” O.n.l.u.s. al numero 0376/860114 per conoscere la struttura e ipotizzare il percorso educativo migliore per ogni singola persona e famiglia.

 

Il personale e le modalità di coordinamento
Il personale educativo del Servizio è composto da un Coordinatore Responsabile e da personale educativo in rapporto all’utenza secondo gli standard previsti dalla Regione Lombardia. Terapisti, consulenti, volontari e persone in servizio civile volontario supportano il servizio. Attualmente, nel rispetto della normativa regionale è previsto 1 operatore ogni 7 progetti educativi attivi.
Ciascuno opera secondo valori condivisi che mettono al centro degli interventi la Persona, vista nella sua globalità.
Il servizio è costantemente collegato alla Direzione e agli altri servizi della Cooperativa attraverso il Coordinamento Coordinatori e i colloqui con il Direttore tecnico e con il Direttore gestionale.

 

La coordinatrice è l’educatrice Ermanna Buratto.